INFRASTRUTTURE > Ferrovia
 
 
Linea ferroviaria Sansepolcro - Terni (tratta umbra)
Tipologia
Linea ferroviaria regionale
Province interessati
Perugia, Terni
Principali comuni attraversati

Acquasparta (TR), Città di Castello (PG), Deruta (PG), Fratta Todina (PG), Marsciano (PG),  Massa Martana (PG), Montecastrilli (TR), Perugia, Sangemini (TR), San Giustino (PG), Terni, Todi (PG), Umbertide (PG)

Origine
San Giustino (PG)
Termine
Terni
Descrizione

La rete della Ferrovia Centrale Umbra è costituita da una dorsale principale, lungo l’asse Nord-Sud, che unisce Terni a Sansepolcro (AR), per una lunghezza complessiva di km 151, dei quali km 147,1 in territorio umbro.
La linea, che segue per gran parte il percorso della SGC E45, serve diversi centri urbani di rilevante importanza turistica ed economica come Todi, Marsciano, Perugia, Umbertide e Città di Castello, e attraversa i corsi d’acqua del Tevere, Nestore e Assino.
Dal punto di vista dell'integrazione con il territorio la linea presenta, a nord di Perugia, stazioni che servono direttamente il centro dei nuclei abitati (come Umbertide e Città di Castello), mentre, a sud del capoluogo, stazioni che sono solitamente eccentriche rispetto alle città e, dunque, relativamente meno accessibili (come Marsciano e Todi).
Il tracciato presenta una pendenza massima del 20‰, un raggio minimo di curvatura di circa 300 metri e una lunghezza complessiva in termini di gallerie di circa km 4,4.
In corrispondenza delle stazioni di Perugia-Ponte San Giovanni e Terni avviene l’interscambio con la rete delle Ferrovie dello Stato, specificatamente con la trasversale Terontola-Foligno e con la Orte-Ancona.
La linea svolge un servizio sia passeggeri che merci.

Ente di gestione
UMBRIA T.P.L. E MOBILITA' S.P.A.
Tratte
Perugia S. Anna - Perugia Ponte S. Giovanni
Comune origine tratta: Perugia S. Anna - Perugia Ponte S. Giovanni ()
Comune termine tratta: Perugia S. Anna - Perugia Ponte S. Giovanni ()
Descrizione tratta: Alla dorsale Sansepolcro-Terni si allaccia il collegamento a forte pendenza tra la stazione di Perugia-Ponte San Giovanni e Perugia S. Anna, di lunghezza pari a circa 5,2 km.
La linea è a semplice binario, a scartamento ordinario, ed ha pendenze molto elevate (la pendenza massima è del 60 ‰ e viene mantenuta su quasi tutta l’intera tratta). Il tracciato è molto tortuoso ed ha raggi minimi da 250 m.
Su questa tratta è presente una stazione intermedia (Piscille), che viene utilizzata principalmente con funzione di
incrocio. Lungo tutta la tratta non sono presenti passaggi a livello.
Più in dettaglio, la tratta è suddivisa nelle due seguenti sub-tratte:
  • sub-tratta Perugia Ponte S. Giovanni-Piscille; (km 2,5)  dalla stazione di Perugia Ponte S. Giovanni la linea inizia un tratto in salita, con elevata pendenza (pendenza media è del 38 ‰ con una pendenza massima del 60 ‰) e curve con raggio di 300 m.
  • sub-tratta Piscille-Perugia S. Anna, (km 2,63), con pendenza media del 47 ‰ e con una pendenza massima del 60 ‰ e curve con raggio minimo di 250m.
A causa di un tracciato tortuoso, in entrambe le due sub-tratte, i limiti di velocità sono fissati a 50 km/h in salita ed a 40 km/h in discesa.
 
scheda aggiornata al 12/4/2010
 
 
Fonte:
elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
 
Fonte:
www.trasporti.regione.umbria.it
 
CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza (km): 147.10000610352
Alimentazione: corrente continua (3000 V)
Binari: 2
Trazione: elettrica
Scartamento (mm): 1435
Peso assiale (ton/asse): 20
Stazioni:
Fermate:
Pendenza massima (‰): 20
VelocitÓ massima (km/h): 90
Codice linea:
Tipo di traffico: misto