INFRASTRUTTURE > Ferrovia
 
 
Linea ferroviaria Roma - Firenze (Linea Lenta - tratta umbra)
Tipologia
Linea ferroviaria fondamentale
Province interessati
Perugia, Terni
Principali comuni attraversati
Allerona (TR), Attigliano (TR), Baschi (TR), Castiglione del Lago (PG), Città della Pieve (PG), Orvieto (TR)
Origine
Attigliano (TR)
Termine
Castiglione del Lago (PG)
Descrizione

La “linea lenta” Roma-Firenze si sviluppa lungo l'Asse ferroviario europeo  1 Berlino - Verona/Milano - Bologna - Napoli - Messina - Palermo, e si connette alla AV/AC “Direttissima” Roma-Firenze, che serve l’intera regione in maniera indiretta, in corrispondenza della stazione di Orvieto (TR), entro i confini regionali, e delle stazioni di Orte (VT) e Chiusi (SI), rispettivamente in Lazio e in Toscana.
Il tracciato della linea risulta caratterizzato da curve e pendenze che ne condizionano le prestazioni, tanto che per alcuni tratti, anche i convogli veloci non possono superare i 100 km/h. I livelli di impegno della linea, soprattutto da parte dei treni merci, sono mediamente elevati.

Ente di gestione
RFI - RETE FERROVIARIA ITALIANA Spa
scheda aggiornata al 12/4/2010
 
 
Fonte:
elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
 
Fonte:
www.rfi.it
 
CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza (km): 87
Alimentazione: 3000 V c.c.
Binari: 2
Trazione: elettrica
Scartamento (mm): 1435
Peso assiale (ton/asse): 22.5
Stazioni:
Fermate:
Pendenza massima (‰): 8
VelocitÓ media (km/h): 120
VelocitÓ massima (km/h): 150
Codice linea:
Tipo di traffico: misto