SERVIZILINKS  
HOMECHI SIAMOSERVIZICONTATTINEWS
 
 
 
 
NEWS
 
29/05/2014
 
Quadrilatero, incontro per riavviare i cantieri
 
Le opere infrastrutturali per il potenziamento della direttrice Perugia-Ancona sono state oggi al centro di un confronto promosso dalla Società Quadrilatero tra le Autorità di governo centrale e regionale, l'Anas ed il Commissario Straordinario di Dirpa e Impresa, Daniela Saitta. Per le Regioni hanno partecipato il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca e l'assessore alle Infrastrutture dell'Umbria Silvano Rometti. Per il Governo è intervenuto il vice ministro delle Infrastrutture Riccardo Nencini con il Consigliere del ministro Lupi Rocco Girlanda, per il Ministero dello Sviluppo Economico erano presenti Simonetta Moleti, direttore generale Vigilanza sugli Enti, il sistema cooperativo e le gestioni commissariali, Cristina Reali, direttore generale per la Politica Industriale, la competitività e le piccole e medie imprese, Annalisa Cipollone,vice capo di Gabinetto.
Presenti il presidente dell'Anas, Pietro Ciucci, il presidente della Quadrilatero Guido Perosino e l'ad della Quadrilatero Eutimio Mucilli. Nel corso dell'incontro è stata accertata e condivisa, tenuto conto delle provviste finanziarie che l'amministrazione straordinaria ha in corso di acquisizione, la possibilità di un riavvio dei lavori lungo tutta la direttrice Perugia-Ancona. I lavori saranno avviati nel rispetto di un cronoprogramma che dovrà essere presentato dall'amministrazione straordinaria ed approvato dalla Quadrilatero entro i prossimi 15 giorni.
 
«La riunione di oggi è stata interlocutoria, comunque utile per approfondire la situazione relativa ai cantieri della direttissima Ancona-Perugia». Così il presidente della Regione Gian Mario Spacca. «La Regione Marche si è riservata ogni valutazione - aggiunge - quando, tra 15 giorni, il presidente di Quadrilatero, Guido Perosino, e il commissario straordinario di Impresa Spa e Dirpa Scarl, Daniela Saitta, presenteranno, come assicurato oggi, il cronoprogramma con la definizione delle risorse disponibili e la relativa scansione della produzione infrastrutturale, che realmente determinerà la possibilità di ripartire con i lavori. Solo dopo la presentazione del nuovo cronoprogramma potremo esprimere la nostra valutazione». La realizzazione della direttrice Perugia-Ancona è bloccata dopo le difficoltà economiche registrate prima da Btp e poi da Impresa spa, nell'ambito del sistema infrastrutturale Quadrilatero.
 
 
     
     
 
AEROPORTO
FERROVIA
INTERPORTO
PORTO
VIABILITA'
ALTRI NODI LOGISTICI
ENTI DI GESTIONE
DOCUMENTI
PROVINCIA
 cerca nel sito
 
ARCHIVIO NEWS 2017
   
ARCHIVIO NEWS 2016
   
ARCHIVIO NEWS 2015
   
ARCHIVIO NEWS 2014
   
ARCHIVIO NEWS 2013
   
ARCHIVIO NEWS 2012
   
ARCHIVIO NEWS 2011
   
ARCHIVIO NEWS 2010
   
ARCHIVIO NEWS 2009
   
ARCHIVIO NEWS 2008