SERVIZILINKS  
HOMECHI SIAMOSERVIZICONTATTINEWS
Altri Nodi Logistici
 
 
Piattaforma logistica umbra: nuova realizzazione
Tipologia di intervento
Nuova realizzazione
Obiettivi
La piastra logistica umbra nasce con lo scopo di garantire efficienti punti di interconnessione fra le aree produttive, i sistemi urbani e le reti principali, nonché di consentire l’interscambio, ove possibile e conveniente, fra le varie modalità di trasporto.
Descrizione

La piastra logistica umbra è costituita da tre piattaforme, Città di Castello-S. Giustino, Foligno e Terni-Narni, localizzate sul territorio regionale rispettivamente nelle zone nord, centro e sud-ovest.

In particolare, secondo i progetti, la piattaforma logistica Città di Castello/S. Giustino è situata tra le zone industriali dei due omonimi comuni, in un’area a cavallo del confine fra i territori dei due comuni, vicino a vaste aree industriali, in corrispondenza del nodo stradale tra la E45 e la E78 (Umbria settentrionale, contigua alla provincia toscana).
La base dispone di un terminale monomodale (trasporto su gomma), costituito da:

  • un terminal per l’autotrasporto;
  • un centro di distribuzione urbana;
  • un’area per i servizi alla persona e ai mezzi, posta immediatamente all’esterno del varco d’ingresso dell’area, dotata di officina, stazione rifornimento carburante, struttura ricettiva.

L’infrastruttura di Foligno è progettata per servire, sia su gomma che su ferro, un bacino che include i comprensori della Valle Umbra Sud, dello Spoletino e della Valnerina e nel quale sono concentrate le produzioni di macchine ed apparecchi meccanici e di industrie tessili. La particolare localizzazione baricentrica la rende un punto strategico per il collegamento stradale e ferroviario della Regione Umbria con Roma e il versante marchigiano dell’Adriatico.
Collocata a sud di Foligno, in località “Case Ventura“, è compresa tra la linea ferroviaria Orte-Falconara e l’aeroporto di Foligno; e risulterà collegata alla rete viaria principale attraverso la SS 3 Via Flaminia, nel tratto Foligno-Spoleto,  e alla rete ferroviaria mediante l’impianto di movimento all’interno dell’area della stazione FS di Foligno.
La base dispone di:

  • un terminal intermodale;
  • un terminal per l’autotrasporto, raggiunto da un’ulteriore asta di binario, più binario di manovra, che raggiunge i magazzini a ribalta;
  • un centro di distribuzione urbana;
  • un centro servizi alla persona e ai mezzi, con stazione per rifornimento carburante esterna e possibilità di realizzare anche una struttura ricettiva.
L’infrastruttura logistica Terni-Narni è destinata a servire un bacino produttivo nel quale sono presenti grandi realtà nei settori chimico, siderurgico e meccanico. La conca ternana rappresenta un fondamentale nodo infrastrutturale in quanto vi insistono importanti sistemi viari (SGC E 45, la SS 675 Umbro-Laziale, la SS 79 Ternana, la SS 3 Via Flaminia) e ferroviari (la linea di Orte-Falconara, la Terni-Marmore-Sulmona e la S. Sepolcro-Terni).
Situata in un’area di oltre 20 ettari è delimitata a nord dalla linea ferroviaria Orte-Falconara e dalla via Marattana (SP 24) e a sud dal fiume Nera, in prossimità del raccordo fra la SGC E45, la SS 675.
Il progetto prevede:
  • un terminale intermodale, che svolgerà la funzione di stazione abilitata al movimento, telecomandata dalla stazione di Terni;
  • magazzini raccordati;
  • un terminale per l’autotrasporto;
  • un centro di distribuzione urbana;
  • un centro servizi alla persona e ai mezzi, con stazione per rifornimento carburante esterna, mensa e possibilità di realizzare anche una struttura ricettiva.
Comuni Interessati
Città di Castello (PG), Foligno (PG), Narni (TR), S. Giustino (PG), Terni
Documentazione tecnica
Scheda Camera dei Deputati
Documentazione impatto ambientale

Rilevanza
Nazionale
Soggetto proponente
Regione Umbria
Soggetto attuatore
Regione Umbria
Altri soggetti coinvolti

Data inizio lavori
2011
Data fine lavori (prevista)
2014
Rispetto dei tempi
in ritardo
Costi totali
94.950.000,00 €
Copertura pubblica - soggetti partecipanti
Ministero Infrastrutture, Regione Umbria
Copertura privata - soggetti partecipanti

Finanziamenti totali
72.633.000,00 €
Quota mancante
22.317.000,00€
scheda aggiornata al Oct 9 2013 12:00:00:000AM
 
 stampa scheda
 
  Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google


Fonte: www.terninrete.it
 
     
     
 
AEROPORTO
FERROVIA
INTERPORTO
PORTO
VIABILITA'
ALTRI NODI LOGISTICI
ENTI DI GESTIONE
DOCUMENTI
PROVINCIA
 cerca nel sito
 
 
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Piattaforma logistica umbra