SERVIZILINKS  
HOMECHI SIAMOSERVIZICONTATTINEWS
Ferrovia
 
 
Linea ferroviaria Orte - Ancona: raddoppio Terni - Spoleto (tratta umbra)
Tipologia di intervento
Adeguamento / ammodernamento
Obiettivi
Il progetto è finalizzato a favorire i collegamenti dell'Umbria, ma anche parte delle Marche con Roma e Firenze, due nodi strategici della rete ad alta Velocità.
Descrizione

La linea Orte - Ancona rappresenta per l’Umbria un’insostituibile via ferroviaria di accesso verso Roma e il Sud Italia e una delle infrastrutture strategiche per l’intera rete di trasporto: il raddoppio oltre a permettere l’intensificazione e velocizzazione degli attuali collegamenti con la capitale, renderà possibili anche ulteriori benefici in termini di organizzazione dei servizi dal punto di vista del trasporto locale e regionale.
Il completamento del raddoppio della linea Orte-Ancona  prevede, sul territorio umbro, alcuni interventi su tre tratte:
- tratta Terni -  Spoleto (22 Km)
- tratta Spoleto - Campello (9,8 Km)
- tratta Foligno - Fabriano (48 Km in territorio umbro).

La presente scheda è riferita al raddoppio della tratta TERNI-SPOLETO, il cui progetto prevede la realizzazione di una linea a binario unico, che si discosta alla linea attuale e 
che costituirà un collegamento “diretto”, quasi interamente in galleria, tra le stazioni di Terni e Spoleto.
Verrà mantenuto in esercizio il binario attuale con gestione dei due binari come linee separate a binario unico.
L’attuale tracciato, di circa 29,3 km, è caratterizzato da forti limitazioni operative e funzionali a causa di una pendenza massima del 22%, raggi di curvatura minimi di 350 m, e una conseguente ridotta velocità di esercizio (circa 85 km/h). Il piano di esercizio della futura linea prevede che sul nuovo binario viaggino treni passeggeri veloci e treni merci carichi, mentre sulla linea attuale viaggino treni passeggeri locali e treni merci scarichi.
La nuova soluzione di tracciato proposta, oltre ad una accresciuta qualità del servizio, anche in termini di sicurezza, consentirà un risparmio di tempo, nel tratto Terni-Spoleto di circa 10 minuti.
Nella seduta del 27 maggio 2005 il CIPE ha approvato con prescrizioni e raccomandazioni il progetto preliminare del nuovo tracciato. La progettazione definitiva risulta conclusa e in fase di approvazione interna, prima di essere inoltrata al CIPE per l'approvazione.

Comuni Interessati
Campello (PG), Foligno (PG), Fossato di Vico (PG), Nocera Umbra (PG), Spoleto (PG), Terni
Documentazione tecnica
 
Documentazione impatto ambientale
 
Rilevanza
Sovraregionale
Soggetto proponente
RFI SpA, Italferr SpA
Soggetto attuatore
RFI SpA, Italferr SpA
Altri soggetti coinvolti
Regione Umbria
Data inizio lavori
Data fine lavori (prevista)
oltre 2015
Rispetto dei tempi
in ritardo
Costi totali
532.370.000,00 €
Copertura pubblica - soggetti partecipanti
 
Copertura privata - soggetti partecipanti
 
Finanziamenti totali
17.550.000,00 €
Quota mancante
514.820.000,00€
scheda aggiornata al Nov 8 2011 12:00:00:000AM
 
 stampa scheda
 
  Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google


Fonte: Italferr SpA
 
     
     
 
AEROPORTO
FERROVIA
INTERPORTO
PORTO
VIABILITA'
ALTRI NODI LOGISTICI
ENTI DI GESTIONE
DOCUMENTI
PROVINCIA
 cerca nel sito
 
 
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Linea ferroviaria Orte - Ancona (tratta umbra)